• Home
  • Alla scoperta di Lamon

Alla scoperta di Lamon

Pernottando presso il Bed&Breakfast Manarin nel periodo che va da luglio a settembre 2020 avrai la possibilità di partecipare GRATUITAMENTE ad una delle ESCURSIONI GUIDATE proposte per scoprire il nostro bellissimo territorio di Lamon.

Non esitare a richiederci maggiori informazioni su questa iniziativa attraverso i nostri contatti.

Franca e Maurizio

 

Di seguito le ESCURSIONI PROPOSTE

Le frazioni dalle quote più alte
Giornata intera: Sabato 4 Luglio / 1 Agosto / 22 Agosto
(Lamon - Prati Scheid - LeEi - San Donato - Claudia Augusta - Lamon)
Lunghezza: 20 km circa
Dislivello: + 800 m circa
Durata: 5-6 h circa
Itinerario ad anello che percorre buona parte di Lamon, unendo storie ed ambienti diversi, ci racconta le origini e le tradizioni del paese. Dal centro si passa alle prime frazioni, ai prati della sommità del paese e l’antica via romana ci guiderà nel rientro.


Nel cuore dell’altopiano
1/2 giornata: Martedì 7 Luglio / 25 Agosto
(Colle S. Pietro - Sala - Colle di Pezzé - Rugna - Ponte romano - Lamon)
Lunghezza: 6 km circa
Dislivello: + 200 m circa
Durata: 3 h circa
In pochi minuti dalla partenza prevista nel centro del paese, si raggiunge il colle di S. Pietro dove l'attenzione verrà catturata dall'omonima chiesa risalente al 1200. A partire dal colle che ci offre una finestra panoramica a tutto tondo sull' altopiano, sentieri e strade forestali ci condurranno al colle di Pezzè. La tappa successiva è prevista al ponte romano, simbolo della via romana Claudia Agusta Altinate.


Sopra quota 2000m: sulla cima del Monte Coppolo
Giornata intera: Sabato 11 Luglio / 29 Agosto
(Le ei - Cima del Monte Coppolo - Leib - Le-Ei)
In collaborazione con il Consorzio Dolomiti Prealpi
Lunghezza: 10 km circa
Dislivello: + 900 m circa
Durata: 5-6 h circa
La montagna del paese, delimitata dalle sue due cime e caratteristica per la così detta "mezza luna", ci conduce sopra quota 2000m s.l.m. Arrivati in cresta lo sguardo è diretto all'obiettivo di giornata: la cima. Non mancano le testimonianze storiche date dal ritrovamento dei resti dell'aereo del soldato austro-ungherese Josef Kiss. Limite di età: sopra i 10 anni ed accompagnati dai genitori.


Alla Cascata del Salton
1/2 giornata: Martedì 14 luglio / 18 Agosto
(San Donato - i Pian - Salton e ritorno)
Lunghezza: 7 km circa
Dislivello: + 300 m circa
Durata: 3-4 h circa
Percorso nell'inesplorata valle del torrente Senaiga alla base dei più isolati raggruppamenti di case della frazione di San Donato. Il corso d'acqua verrà costeggiato ed oltrepassato grazie a suggestive passerelle fino a raggiungere la cascata: un salto d'acqua di 30m. Non mancano spunti di interesse geologico e antropico notevolissimi, dati dalla presenza lungo il tracciato di grotte e cavità.


Sulle tracce dei Romani: Via Claudia Augusta Altinate e museo Archeologico
Giornata intera: Sabato 18 Luglio
(Le-ei - San Donato - Lamon)
In collaborazione con il Consorzio Dolomiti Prealpi
Lunghezza: 10 km circa
Dislivello: + 150 m circa
Durata: 4-4,5 h circa + visita al museo
Natura, cultura e storia si intrecciano lungo l'antica via romana Claudia Augusta Altinate. L'itinerario ne prevede la percorrenza fino al suo luogo simbolo: il ponte romano. Il percorso riprende in parte anche il tracciato dell’antica via Pagana. In aggiunta il museo archeologico raccoglie gli oggetti rinvenuti alla necropoli di San Donato ripercorrendo le usanze di tali civiltà.


Arina e le sue contrade
1/2 giornata: Martedì 21 Luglio
(Toffoli - Chiappini - Cavalea - Caravaggio - Toffoli)
Lunghezza: 7 km circa
Dislivello: + 350 m circa
Durata: 3-4 h circa
Percorso facile, che nei suoi quasi 7 km regala numerosi spunti di interesse paesaggistico, antropico e naturalistico utili per comprendere quali erano le dicoltà di un tempo nell' abitare in questi luoghi. Raggiunta la località Chiappini è possibile ammirare un panorama che spazia su Cima Campo e Cima Lan, di notevole interesse per gli appassionati della Grande Guerra.


Traversata del Monte Coppolo da Passo Brocon a Lamon
Giornata intera: Sabato 25 Luglio
(P. Brocon - Leib - Piera Patha - Le-ei - Lamon)
Lunghezza: 20 km circa
Dislivello: + 300 m circa
Durata: 5-6 h circa
Con vista su alcuni dei principali gruppi montuosi trentini e del Veneto a quota 1700m, l'itinerario è arricchito dall'importante testimonianza storica risalente alla prima guerra mondiale. Sul luogo un monumento e tabelle descrittive commemorano Josef Kiss, aviatore austro-ungarico precipitato con il suo aereo. Tra natura e storia la traversata ci porta dal Trentino al territorio lamonese.


I Colli di Le Ei
1/2 giornata: Martedì 28 Luglio / 15 Agosto
(Le-ei - Jal - col Torond - col di Cee - Le-ei)
Lunghezza: 4,5 km circa
Dislivello: + 200 m circa
Durata: 2,5-3 h circa
Itinerario nella parte alta del paese di Lamon a quota 1260m. Dalla località Le-ei si prosegue verso i colli che la circondano camminando per l'intera durata del percorso quasi esclusivamente su distese prative dominate dal monte Coppolo, la montagna del paese.


Alla scoperta delle Antiche Frazioni: Pugnai, Marsanghi e Bellotti
1/2 giornata: Martedì 4 Agosto
(Val Rosna, Pugnai, Bellotti, Marsanghi, Val Rosna)
Lunghezza: 7 km circa
Dislivello: + 450 m circa
Durata: 3-4 h circa
Itinerario alla scoperta di Pugnai, Marsanghi e Bellotti, tre frazioni ormai disabitate che testimoniano lo stile di vita di un tempo, spesso dicile, nelle località più isolate del paese.


Arina, il confine veneto ed oltre
Giornata intera: Sabato 8 Agosto
(Arina - Toffoli - I Gai - Val dell'Orso - Valpora - Celado - Passo delle Baia - Cavalea - Caravaggio - Toffoli - Arina)
Lunghezza: 17 km circa
Dislivello: + 700 m circa
Durata: 5-6 h circa
Un'intera giornata da trascorrere tra sentieri a strade forestali percorrendo gran parte della frazione di Arina. Una volta attraversate la Valle dell'Orso e la Valpora, l'itinerario ci condurrà dalla provincia di Belluno al territorio trentino. Le antiche contrade, i boschi tipici della zona e le distese prative suggestive per la vista sulle montagne che le circondano, arricchiscono di storia, natura e cultura l'itinerario.


I prati di Scheid e le Casere
1/2 giornata: Martedì 11 agosto
Lunghezza: 5 km circa
Dislivello: + 250 m circa
Durata: 2,5-3 h circa
Itinerario che si affaccia dell'alto sul paese di Lamon, circondato dai monti Coppolo e Vallazza in una delle località ancora molto amate dai paesani: i prati di Scheid. Le numerose case montane un tempo adibite al pascolo, ovvero le casere, ancor oggi li caratterizzano.


Sulle antiche vie dei due Altipiani, la via dello Schener e quella dei Contrabbandieri
Giornata intera: Domenica 6 settembre
Lunghezza: 12 km circa
Dislivello: + 300 m circa
Durata: 4-5 h circa
Attraversata di parte delle due storiche vie che costeggiano il Fiume Cismon nei Comuni di Sovramonte e Lamon, utilizzate un tempo dai tracanti di legname e dai contrabbandieri. Per pranzo raggiungeremo la festa Paesana nella frazione dei Belloti.

Il sito B&B Manarin utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.